Title

Sei sicuro?

Forum Aiuto, cucciolo vivace/aggressivo (5)

Aiuto, cucciolo vivace/aggressivo (5)

Citazione | 6 anni fa

Ciao, sono nuova qui. Vi scrivo perché in post simili non ho trovato risposta.

Qualche tempo fa io e il mio ragazzo abbiamo preso un cucciolo abbandonato con i fratelli. La veterinaria ha detto che aveva 45 giorni circa. Madre maremmana e padre probabile pastore tedesco. Si chiama King.

Premetto che abbiamo avuto altri cani da cuccioli (tutti taglia grossa; il mio ragazzo da piccolo ha avuto anche un PT) e sappiamo come sono. Il cucciolo vive con il mio ragazzo e la sua famiglia.

Lui è ingestibile: morde le caviglie anche se non stai giocando con lui o se smetti di farlo; se lo chiudi in una stanza, rimette. Se lo sgridi o lo ignori, abbaia. Non risponde al suo nome (è quasi un mese che sta in casa), anche se lo lodi o gli dai dei bocconcini. Se provi ad accarezzarlo sotto la testa (non sopra, quindi), ti morde le mani; se giochi con lui con la palla, ti morde le mani. Evitiamo tutti i giochi che possano stimolarlo in questo senso (come il tira e molla), ma non cambia nulla. Se gli dai qualcosa da mordere, ci gioca per poco tempo poi attacca con ancora più forza le caviglie...

La veterinaria ci ha detto che per farlo addestrare dobbiamo aspettare la fine dei vaccini, nel frattempo però la mamma del mio ragazzo inizia ad avere paura del cucciolo, perché quando la morde le fa uscire il sangue. Oggi, mentre il mio ragazzo ci giocava, King lo ha morso sul viso, lui non è riuscito a trattenere un colpetto e King ha abbaiato.

Non ci era mai capitata una cosa del genere, come possiamo sopravvivere fino all'addestramento?

Luana 
Citazione | 6 anni fa

Da profana ti dico che per quello che ho letto, a 45 giorni il cucciolo dovrebbe stare ancora con la mamma, proprio perchè lei gli può dare l'"imprinting" necessario a vivere nel mondo sociale, cioè gli insegna le base dell'"educazione". Dato che a lui evidentemente è mancato questo apporto il mio consiglio è di fargli fare appena potrà non un corso di addestramento, bensì delle "classi di socializzazione", dove lui starà con dei "cani insegnanti" che appunto fìgli faranno capire come ci si deve comportare, e lo aiuteranno anche a ridimensionarsi un po' dato che è solo un cucciolo e quindi può prendere la vita un attimo più giocosamente.

Nel frattempo potreste fare "le veci" della mamma, nel senso che in genere quando il cucciolo sbaglia la mamma lo prende per la cosiddetta "collottola" e lo mette in disparte rispetto agli altri. Provate a fare questo gesto e vedete come reagisce. In ogni caso io ho tratto grandi benefici con il metodo di Jan Fennell, che vi consiglio vivamente di applicare per fargli capire un attimino cosa significa il rispetto nel branco/famiglia.

Citazione | 6 anni fa

E' la prima volta che leggo di un cane che rigurgita se lo si chiude in una stanza. °_°
Per me state facendo bene così (ignorandolo e lasciandolo solo quando esagera), dovete solo continuare ed essere assolutamente coerenti e pazienti.
Credo che abbia preso tutta la testardargine del maremmano, ma se ha quel poco di PT nel sangue, prima o poi capirà...
Ovviamente non dimenticate di premiare il cucciolo appena fa qualcosa di giusto!
Se, ad esempio, vedete che morde i giocattoli anzichè voi, lodatelo e dategli un premio!

Citazione | 6 anni fa

Afferralo e alzalo da terra appena sopra il collo proprio come fa la madre quando li prende per portarli in giro lo terrai un pò sospeso per poi mettertelo sotto il braccio, inizierà a inquadrarti come sua madre e vedrai che le cose miglioreranno

Citazione | 6 anni fa

Grazie a tutti per la risposta, si è un po' calmato. Anche se non è esattamente il classico cucciolotto da coccolare ; )

Devi essere collegato